sabato 8 marzo 2014

Charlotte di lamponi per Un LampoNelCuore


Con questa iniziativa, i food blogger che aderiscono a "unlamponelcuore" intendono far conoscere il progetto "lamponi di pace" e la Cooperativa Agricola Insieme,nata nel giugno del 2003 per favorire il ritorno a casa delle donne di Bratunac, dopo la deportazione successiva al massacro di Srebrenica, nel quale le truppe di Radko Mladic uccisero tutti i loro mariti e i loro figli maschi. Per aiutare e sostenere il rientro nelle loro terre devastate dalla guerra civile, dopo circa dieci anni di permanenza nei campi profughi, è nato questo progetto, mirato a riattivare un sistema di microeconomia basato sul recupero dell'antica coltura dei lamponi e sull'organizzazione delle famiglie in piccole cooperative, al fine di ricostruire la trama di un tessuto sociale fondato sull'aiuto reciproco, sul mutuo sostegno e sulla collaborazione di tutti. A distanza di oltre dieci anni dall'inaugurazione del progetto, il sogno di questa cooperativa è diventato una realtà viva e vitale, capace di vita autonoma e simbolo concreto della trasformazione della parola "ritorno" nella scelta del "restare".

Tutto questo per promuovere una sola cosa ...La Pace!!!

Charlotte di Lamponi
Ingredienti
500g di ricotta
250ml di panna da montare
200g di lamponi
200g di savoiardi
4 arance (succo pari a 200ml)
100g di zucchero
70ml di Grand Marnier
50ml di acqua
1 cucchiaio di miele di zagara
25ml di succo di arancia
2 fogli di gelatina
1 cucchiaio colmo di dolceneve

Spremere le arance, aggiungere il liquore e l'acqua, bagnare i biscotti  e foderare lo stampo da charlotte (diam. 19cm x 9cm h), dopo averlo rivestito di pellicola trasparente (operazione molto importante al fine di sformare la charlotte nel migliore dei modi) .

Ammollare i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti.

Preparare la crema montando con le fruste la ricotta con lo zucchero e il miele.

Scaldare i 25ml di succo di arancia sul fuoco, inserire la gelatina ben strizzata e mescolare velocemente in modo che di sciolga., aggiungere questo alla crema di ricotta. Raffreddare in frigorifero per 10 minuti.

Montare 100ml di panna, aggiungere alla crema muovendo il leccapentola dal basso verso l'alto in modo da non smontare il composto.

Inserire 150g di lamponi e farcire lo stampo foderato.

Richiudere il fondo con altri savoiardi imbevuti o con la parte di savoiardi che spunta rispetto alla crema, tutto questo per avere crema e savoiardi allo stesso livello.

Mettere in freezer per almeno 6-8 ore.

Mezz'ora di prima di servirlo, sformarlo sul piatto di portata, decorarlo con i rimanenti lamponi.

Montare i 150ml di panna rimasti, con un cucchiaio di Dolce neve (utile a stabilizzare), metterli in un sac a poche con bocchetta a stella, rifinire la charlotte con tanti fiocchetti di panna montata.


Con questa ricetta partecipo all'Iniziativa Un LampoNelCuore:

20 commenti:

  1. Una vera delizia la tua charlotte Elena!!! Bravissima!!! Un bacione e buon 8 marzo :-)!

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo questa Charlotte! Bravissima Elena!!! un bacione

    RispondiElimina
  3. la tua charlotte è stupenda e per una buona causa!! ;) buon sabato

    RispondiElimina
  4. Complimenti, splendida iniziativa e favoloso dolce!

    RispondiElimina
  5. Non sapevo nulla di questa lodevole iniziativa. Bravissima Elena, non solo per il dolce ma anche per la tua adesione a questo progetto meritevole.
    Ciao.

    RispondiElimina
  6. Ho già letto e commentato in altri blog questa iniziativa, splendida e foriera di speranza, perchè per ricominciare bisogna recuperare la speranza e la capacità di sorridere. Il dolore di questo conflitto non passerà, però da quel dolore si può andare avanti.
    Splendido dolce! Poteva essere diversamente?
    Buon fine settimana e a rileggerci col sorriso :-D

    RispondiElimina
  7. Leggera la tua charlotte, come dovrebbe essere la vita delle donne. Bellissima come questa maniera di sostenere e far conoscere questo dramma a tutto il web,
    Bello essere assieme anche in questa lotta.
    Baci
    Nora

    RispondiElimina
  8. Caspiterina che golosità, fantastica :)
    Mi piace tanto questa iniziativa a cui hai aderito, ho trovato dolci al lampone in diversi blog e ho letto post molto belli.
    Buon 8 marzo anche a te!

    RispondiElimina
  9. Spettacolare Elena sei bravissima in tutte le portate.
    Bellissima iniziativa!!!

    RispondiElimina
  10. che bella iniziativa.. e che torta magnifica! adoro la charlotte!

    RispondiElimina
  11. Elena la tua charlotte é meravigliosa e merita davvero..mi piace questa iniziativa e per questo ho aderito...buona domenica

    RispondiElimina
  12. Una ricetta davvero molto chic e golosa per una bellissima iniziativa.. bacioni e buona domenica:-)

    RispondiElimina
  13. che bella ricetta!!!!!!!!!! Mi farebbe piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/
    Ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
  14. Grazie anche a te Elena! Grazie a tutti voi sono venuta a conoscenza di notizie e informazioni preziose e speriamo davvero che queste donne possano rinascere a vita nuova! Una torta meravigliosa per un'iniziativa altrettanto lodevole! Un bacione

    RispondiElimina
  15. ciao, sono passata molto volentieri dal tuo blog! Mi avevi detto di esserti aggiunta ai follower ma ci deve essere stato un errore perché non ti vedo... :-(

    RispondiElimina
  16. Ciao Elena, eccola finalmente l'iniziativa, non avevo capito di cosa si trattasse o meglio avevo capito diversamente, ma ormai è passata. Il tuo dolce è veramente una festa, complimenti! Allora questo baccalà arriva o no? Un bacione e a domani

    RispondiElimina
  17. Speriamo che i nostri contributi possano essere d'aiuto a queste donne!!
    É stato bellissimo partecipare a questa iniziativa di solidarietà, tutte insieme!
    Ciao
    Elisa

    RispondiElimina
  18. Ciao Elena, che meraviglia la tua charlotte! Golosissima e bella! Complimenti e un forte abbraccio, felice settimana <3

    RispondiElimina
  19. elena, l'avevo intravista nel gruppo ma questa charlotte è meravigliosa...complimenti, sono felice di aver partecipato!

    RispondiElimina
  20. Eccomi qui..un po' in ritardo ma spero di essere perdonata..ma quanto è bella Elena questa charlotte! Io adoro la ricotta e quasi quasi la faccio per il compleanno di mia mamma che è tra poco!
    Ciao
    Silvia

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!