mercoledì 12 marzo 2014

Biguzis - Bicchierini lettoni ai mirtilli

bicchierini ai mirtilli

Questa ricetta letta qualche giorno fa qui, mi ha subito colpito, mi piacciono i frutti di bosco in generale e l'associazione con la panna montata e il pane di segale mi sembrava entusiasmante... e così è stato!
Una velocissima ricetta, per un gran bel paese, ci volerei subito, come in tutti i paesi nordici, che per me hanno un fascino tutto loro!

BIGUZIS

Ingredienti per 4 persone
4 fette di pane di segale
150g di mirtilli
100ml di panna montata
2 cucchiai di miele
cranberry canditi


Eliminare la crosta dal pane di segale e tagliare a cubetti la mollica.

Cuocere i mirtilli con un cucchiaio di acqua e il miele per circa 10 minuti, raffreddare in frigorifero.

Montare la panna con le fruste elettriche.

Inserire  il pane nel  composto di mirtillo, in modo da imbibirlo con cura.

Prendere i bicchierini, mettere sul fondo il pane al mirtillo, farcire con un poco di panna montata, posizionare  un altro strato di pane bagnato e decorare con tanta panna montata.

Sulla superficie ho aggiunto un cranberry candito acquistato in uno stand lettone al Salone del Gusto di Torino lo scorso anno.

Con questa ricetta partecipo all'iniziativa Abbecedario culinario della Comunità Europea che per le ricette della Lettonia è ospitato da Brii del blog Briggishome

14 commenti:

  1. Una ricetta davvero deliziosa!!! Bravissima :-) da provare :-) sono golosissimi!!

    RispondiElimina
  2. Elena che bella ricetta, molto originale e di sicuro golosa! Mi piacerebbe proprio assaggiarli! Bravissima :-)

    RispondiElimina
  3. Buono!! Mi piacciono i dessert fruttosi e consistenti!! Da provare al volo!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  4. Un dolcetto veloce e goloso!!!

    RispondiElimina
  5. Che bontà! Credo che cederò alla tentazione di provarli presto!

    RispondiElimina
  6. Ahhhhh che bontà Elena, come mi piacerebbe averne uno per pranzo! Un bacione

    RispondiElimina
  7. mmmadoro le ricette sconosciute....e questi bicchierini a casa mia diventerebbero subito familiari! che bontà!

    RispondiElimina
  8. Un bel bicchierino, mi piace il pane di segale all'interno del dolce :)
    Complimenti.

    RispondiElimina
  9. Questo post mi mette allegria ma mi riaccende il languorino, ho voglia di dolcezzeee. Bella presentazione brava come sempre Elena, buon fine settimana, bacioni, a presto.

    RispondiElimina
  10. buoni!! il pane di segale sai che non l'ho mai mangiato? i mirtilli e frutti di bosco in generale invece li adoro proprio!

    RispondiElimina
  11. eh vabbè tu mi chiedevi consigli sulle foto ma... cioè vedo questi bicchierini e ti devo dare dei consigli????
    ma dalli tu a me che i miei bicchierini erano inguardabili paragonati ai tuoi!!!
    bravissima!!!

    RispondiElimina
  12. A Riga ho visto ed assaggiato i cranberries freschi per la prima volta, qui li ho sempre solo trovato secchi.
    Erano squisitamente, dolcemente deliziosi.
    Canditi devono essere una vera goduria!
    Sfiziosissima la ricetta, grazie Elena!!
    Baciusssss
    brii

    RispondiElimina
  13. Grazie per la tua partecipazione, ormai immancabile! Ecco la pagina con tutti i contributi: http://abcincucina.blogspot.com.es/2014/03/u-come-undens-klinger.html...e ora pronta per la Lituania?

    Ciauuuuu
    Aiu'

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!